spacer.png, 0 kB
INFORMAZIONI

Cos'è SANSONE


MODULO ISCRIZIONE
ORATORIO 2017- 2018

ORARI

Sante Messe

- Feriale: 8.30 - 18.00
- Prefestiva: 18.00
- Festiva: 7.30 - 9.00 - 10.30 - 18.00

Catechesi anno 2017/2018

Elementari
- Lunedì: quarta elementare.
- Martedì: quinta elementare.
- Mercoledì: seconda elementare.
- Giovedì: terza elementare.

Medie

- Prima: venerdì 16,45 -18:00
- Seconda e terza: venerdì 18.30 - 19,45

Adolescenti
Sempre a Sovico il Venerdì
dalle ore 20.45 alle 22.00

18/19enni e giovani:
mercoledì sera a Biassono

Parrocchia

Segreteria parrochiale

- Da Lunedì a Venerdì dalle 9:00 alle 11:00 - dalle 17.00 alle 19.00
- Sabato dalle 9:00 alle 11:00

Oratorio

Il bar dell'oratorio è aperto i seguenti giorni con i seguenti orari:

- Lunedì dalle 20:30 alle 23:00
- Martedì dalle 20:30 alle 23:00
- Mercoledì dalle 20:30 alle 23:00
- Venerdì dalle 20:30 alle 23:00
- Sabato dalle 14:30 alle 16:30 e dalle 20:30 alle 23:00
- Domenica dalle 14:30 alle 19:00

Segreteria dell'Oratorio

- Martedì dalle 16:30 alle 18:00
- Mercoledì dalle 16:30 alle 18:00
- Giovedì dalle 16:30 alle 18:00
- Venerdì dalle 16:30 alle 18:00

Battesimi

Ogni prima domenica del mese

Percorso di preparazione al matrimonio cristiano

Il corso inizia il 29 Gennaio 2017.
Sono aperte le iscrizioni presso la
segreteria parrocchiale.

 

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home
Il Vangelo della Domenica - 22 Ottobre 2017

Domenica I dopo la Dedicazione

Lettura del Vangelo secondo Luca 24, 44-49a
In quel tempo. Il Signore Gesù disse: «Sono queste le parole che io vi dissi quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi». Allora aprì loro la mente per comprendere le Scritture e disse loro: «Così sta scritto: il Cristo patirà e risorgerà dai morti il terzo giorno, e nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni. Ed ecco, io mando su di voi colui che il Padre mio ha promesso».

TUTTE LE LETTURE

 
22 Ottobre 2017 - Festa del Paese
Scritto da Roberto   

Celebriamo la festa patronale della nostra Comunità

VIENI, TI MOSTRERO'

LA SPOSA DELL'AGNELLO

Queste parole dell'apostolo Giovanni sono il titolo della lettera che il nostro nuovo Arcivescovo Mons. Mario Delpini ha scritto a tutte le persone e le comunità cristiane della Diocesi all'inizio del suo mandato. Le facciamo nostre all'inizio dell'anno pastorale, le facciamo nostre anche come invito alla Festa Patronale della nostra comunità di Sovico. "Vieni, ti mostrerò la Sposa dell'Agnello!". E' un invito a chi già vive la comunità, perché partecipa alle celebrazioni, alle iniziative e alle proposte, a chi rende viva la comunità con la presenza, il servizio, l'impegno costante e appassionato. Sono tante persone… A tutti e a ciascuno un grazie sincero! Ci impegniamo a fare sempre più bello il volto della Chiesa, la Sposa di Gesù, l'Agnello, cioè il volto della nostra comunità, per noi stessi, per le nostre famiglie e per chiunque la guarda, l'ammira e la incontra. "Vieni, ti mostrerò la Sposa dell'Agnello!". E' l'invito a coloro che - magari da lontano - guardano alla Chiesa e alla nostra comunità con simpatia, come un luogo dove trovare ancora quei valori che possono aiutare a costruire relazioni vere e una società più giusta ed umana. Lo stupore davanti alla bellezza unica della Sposa dell'Agnello si trasforma poi per noi in impegno. Così scrive il nostro Arcivescovo: "La comunità dei discepoli del Signore è presente nel contesto in cui vive come il sale della terra, la luce del mondo, il lievito che fa fermentare tutta la pasta. Nella complessità del nostro tempo coloro che condividono la mentalità e i sentimenti di Cristo hanno la responsabilità di testimoniare come la fede diventi cultura, proponga una vita buona, desiderabile per tutti, promettente per il futuro del Paese e dell'Europa." Questo l'impegno. E l'impegno in questi giorni si trasforma in festa! L'esempio dei nostri Santi Patroni Simone e Giuda e l'eredità di fede e di buone opere ereditata dai nostri padri ci aiutino a vivere il tempo presente e a guardare al futuro con uno sguardo attento e solidale con le vicende della vita di ogni persona, di ogni famiglia, dell'intero nostro paese. Allora… invitiamo tutti e ciascuno! "Vieni, ti mostrerò la Sposa dell'Agnello!"

Buona festa a tutti!

Il programma dettagliato della festa si trova su "LA VOCE DI SOVICO"

 
Festa dell'Oratorio 2017
Scritto da Roberto   

VEDRAI CHE BELLO!

01 Ottobre 2017

Galleria fotografica


Clicca sulla foto

 
Duomo di Milano - 7 Ottobre 2017
Scritto da Roberto   

Redditio Symboli

Oltre 5000 giovani provenienti da ogni zona della Diocesi hanno preso parte, in Duomo, alla Veglia nella quale i 19enni hanno consegnato la loro Regola di Vita. «So che posso contare su di voi», ha detto l’Arcivescovo

L'OMELIA DELL'ARCIVESCOVO

Non c’è gioia senza l’annunciazione

1. Dove andate, mendicanti della gioia? Noi non andiamo da nessuna parte, noi non mendichiamo più. Ci accontentiamo di molto meno. Noi sappiamo già troppo della vita: la gioia non esiste. Abbiamo già ricevuto troppe ferite, siamo già stati troppo ingannati. Abbiamo già sperimentato la delusione: siamo stati introdotti nella vita dalla promessa d’essere figli amati da genitori capaci di indicarci la via della gioia e abbiamo sperimentato poveri uomini e donne smarriti e infelici. Siamo stati introdotti nel sapere dalla promessa di risposte illuminanti sul senso della vita e abbiamo sperimentato la confusione di un pensiero incerto e abbiamo ricevuto il messaggio che il pensiero più acuto è quello che critica tutto e non crede a niente. Noi non andiamo da nessuna parte, non mendichiamo più. Noi, mendicanti della gioia, corriamo in massa là dove si vende l’eccitazione di una notte, noi ci divertiamo un sacco. Ogni capriccio trova soddisfazione: non si deve cercare lontano. All’angolo di ogni strada si può trovare qualche spicciolo di gioia: basta un po’ di chimica, basta un po’ di musica, basta un po’ di gioco. Noi corriamo in massa dove la vita lascia cadere qualche spicciolo per i mendicanti della gioia. Noi, mendicanti della gioia, ci lasciamo travolgere dall’innamoramento di una stagione e ci esaltiamo per l’euforia di una avventura che chiamiamo amore. Viviamo in uno stato di passione incontenibile sperimentando d’essere importanti per lui, per lei, scrivendo messaggi memorabili e sciocchezze irripetibili, struggendoci in attesa di un incontro, di una carezza, di una parola. Siamo invasi dalla gioia. Stiamo insieme per quel tanto che dura e mettiamo nel conto che finiremo per trovarci insopportabili e farci del male. Intanto però siamo nel vortice di un’emozione e la chiamiamo felicità. Dove andate, mendicanti della gioia?

Leggi tutto...
 
GALLERIE FOTOGRAFICHE
Scritto da Roberto   


FERIALINO 2017


GRAZIE DON GIUSEPPE

Clicca sulla foto per vedere la galleria di immagini

 
Domenica 24 Settembre 2017
Scritto da Roberto   

L’ingresso ufficiale dell’arcivescovo Delpini

Alle 16 la tappa a Sant’Eustorgio, alle 17 l’ingresso in Duomo, dove celebrerà il Pontificale solenne: la comunità cristiana invitata a pregare per lui.

Domenica 24 settembre è in programma l’ingresso ufficiale in Diocesi del nuovo Arcivescovo, monsignor Mario Delpini. Un evento che si svolge, seguendo la tradizione, alla vigilia della Solennità di Sant’Anatalo e di tutti i Santi Vescovi milanesi. La giornata prevede una prima tappa alla Basilica di Sant’Eustorgio alle 16 e l’ingresso in Duomo alle 17, dove poi monsignor Delpini presiederà il Pontificale solenne. I sacerdoti che desiderano concelebrare sono pregati di portare camice e stola bianca. L’ingresso per loro è dalla porta laterale del Duomo sulla via Cardinale Carlo Maria Martini: l’accesso sarà consentito dalle 15.45. Per i fedeli l’accesso al Duomo sarà consentito dalle 15.30. In questi giorni la comunità cristiana è invitata a pregare per il nuovo Arcivescovo, in particolare: – celebrando la Santa Messa “per il Vescovo”, soprattutto nell’anniversario della sua Ordinazione episcopale (23 settembre); – inserendo un’intenzione per il nuovo Arcivescovo nella preghiera dei fedeli nelle celebrazioni eucaristiche di domenica 24 settembre (giorno dell’ingresso solenne).

www.chiesadimilano.it

 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB