spacer.png, 0 kB
INFORMAZIONI

Cos'è SANSONE
MODULO D'ISCRIZIONE

ORARI

Sante Messe

- Feriale: 8.30 - 18.00
- Prefestiva: 18.00
- Festiva: 7.30 - 9.00 - 10.30 - 18.00

Catechesi anno 2016/2017

Elementari
- Prima:
- Seconda: Giovedì 16:45 - 18:00
- Terza: Lunedì 16:45 - 18.00
- Quarta: Martedì 16:45 - 18:00
- Quinta: Venerdì 16:45 - 18:00
Medie
- Prima: mercoledì 16,45 -18:00
- Seconda: venerdì 18,30 - 19,45
- Terza: venerdì 20,30 - 21,45
Adolescenti
- Prima superiore:
venerdì 20,45 - 22,00 (sempre a Sovico)

- Seconda e terza superiore:
venerdì 20,45 - 22,00
(a Sovico e Macherio alternati)

18/19 enni
-

Parrocchia

Segreteria parrochiale

- Da Lunedì a Venerdì dalle 9:00 alle 11:00 - dalle 17.00 alle 19.00
- Sabato dalle 9:00 alle 11:00

Oratorio

Il bar dell'oratorio è aperto i seguenti giorni con i seguenti orari:

- Lunedì dalle 20:30 alle 23:00
- Martedì dalle 20:30 alle 23:00
- Mercoledì dalle 20:30 alle 23:00
- Venerdì dalle 20:30 alle 23:00
- Sabato dalle 14:30 alle 16:30 e dalle 20:30 alle 23:00
- Domenica dalle 14:30 alle 19:00

Segreteria dell'Oratorio

- Martedì dalle 16:30 alle 18:00
- Mercoledì dalle 16:30 alle 18:00
- Giovedì dalle 16:30 alle 18:00
- Venerdì dalle 16:30 alle 18:00

Battesimi

Ogni prima domenica del mese

Percorso di preparazione al matrimonio cristiano

Il corso inizia il 29 Gennaio 2017.
Sono aperte le iscrizioni presso la
segreteria parrocchiale.
 

 

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home
Il Vangelo della Domenica - 22 Gennaio 2017

III DOMENICA DOPO L'EPIFANIA

Lettura del Vangelo secondo Luca 9, 10b-17
In quel tempo. Il Signore Gesù prese i suoi discepoli con sé e si ritirò in disparte, verso una città chiamata Betsàida. Ma le folle vennero a saperlo e lo seguirono. Egli le accolse e prese a parlare loro del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure. Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: «Congeda la folla perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni, per alloggiare e trovare cibo: qui siamo in una zona deserta». Gesù disse loro: «Voi stessi date loro da mangiare». Ma essi risposero: «Non abbiamo che cinque pani e due pesci, a meno che non andiamo noi a comprare viveri per tutta questa gente». C’erano infatti circa cinquemila uomini. Egli disse ai suoi discepoli: «Fateli sedere a gruppi di cinquanta circa». Fecero così e li fecero sedere tutti quanti. Egli prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò su di essi la benedizione, li spezzò e li dava ai discepoli perché li distribuissero alla folla. Tutti mangiarono a sazietà e furono portati via i pezzi loro avanzati: dodici ceste.

TUTTE LE LETTURE

 
18 - 25 Gennaio 2017
Scritto da Roberto   

Settimana di preghiera per l'unita' dei cristiani.

L’amore di Cristo ci spinge

verso la riconciliazione

(cfr. 2 Corinzi 5, 14-20)

"L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione”: è il motto biblico - ispirato al capitolo 5 della Seconda Lettera ai Corinzi – che ci viene proposto per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani del 2017. Una scelta quanto mai felice, visto che quest’anno ricorre il quinto Centenario della Riforma protestante, avviata da Martin Lutero con l’affissione delle 95 tesi sulle indulgenze, avvenuta il 31 ottobre 1517 a Wittenberg, in Germania. E non è un caso che il materiale per la preghiera sia stato preparato quest’anno proprio dalle Chiese cristiane tedesche, attraverso la Comunità di lavoro delle Chiese cristiane in Germania (Arbeitsgemeinschaft Christlicher Kirchen, ACK), l’organismo ecumenico in cui sono rappresentate tutte le tradizioni cristiane. Nell’Introduzione teologico – pastorale al tema di quest’anno, stilata dal Gruppo locale tedesco insieme alla Commissione internazionale, si sottolinea che al comitato preparatorio è apparso subito chiaro che i materiali per la Settimana avrebbero dovuto avere due accenti: da un lato, la “celebrazione dell’amore e della grazia di Dio”, in particolare mettendo in rilievo quella “giustificazione per sola grazia” che è stata ed è al centro della teologia delle Chiese della Riforma. Dall’altro, un accento “penitenziale”, nel riconoscimento delle profonde divisioni di cui ha sofferto la Chiesa in seguito all’evento del 1517, offrendo al tempo stesso l’opportunità di fare ulteriori passi verso la riconciliazione.

Leggi tutto...
 
Falo' di Sant'Antonio
Scritto da Roberto   


Clicca sulla foto

 
Epifania 2017
Scritto da Roberto   

SACRA RAPPRESENTAZIONE

NELLA NOSTRA CHIESA PARROCCHIALE


Clicca sulla foto

 
Festa di Capodanno 2016 - 2017
Scritto da Roberto   


Clicca sulla foto

 
Avvenimenti di Dicembre 2016
Scritto da Roberto   

Clicca sulla foto per vedere tutta la galleria di immagini

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 6 di 17
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB